Vestirsi di luce

VESTIRSI DI LUCE

FORLAI_P1Come risvegliarsi dal torpore in cui è spesso immersa la vita spirituale? Come esporsi alla luce della grazia per uscire da una fede sonnecchiosa e non in grado di rivestire di senso quello che si vive, quello che si muove dentro e attorno a noi? La risposta è forse da cercare nell’incapacità di prestare al Sole divino il cuore ‒ cioè tutto quello che si è, la totalità del corpo, della «carne» ‒ e non soltanto la testa, i pensieri… È quanto attesta la sapienza monastica che «da sempre gusta Dio con il corpo perché cadenza il tempo con il suono della campana e ordina lo spazio intorno al chiostro».

Rifacendosi all’esperienza dei Padri monastici, l’Autore propone un itinerario per trovare nel cuore il proprio chiostro e la propria campana. Il libro consta di tre parti, di sei capitoli ciascuna; ogni capitolo è autonomo e compiuto in se stesso, così da poter leggere il volume a seconda delle esigenze del proprio itinerario spirituale. Completano il testo due appendici: la Piccola Regola di vita tratta dal Discorso ascetico di san Basilio Magno e indicazioni su: Modo di pregare la Parola, Esame di coscienza, Esame serale.

Scrive l’autore nell’introduzione: “Un cristianesimo sciatto non ha tempi né spazi e rimane inesorabilmente insipido per chi lo sposa. La sapienza monastica, invece, gusta Dio con il corpo perché cadenza il tempo con il suono della campana e ordina lo spazio intorno al chiostro. In un vero monastero è impossibile sia annoiarsi che perdersi, sebbene vi ci si rechi per la prima volta. Ogni cristiano può trovare nel cuore il suo chiostro e la sua campana. Allora ‒ e solo allora ‒ la luce della grazia non si limiterà semplicemente a toccare la mente, ma riscalderà anche il cuore e il corpo. Se ciò non fosse vero, l’incarnazione del Verbo e la risurrezione del Cristo non sarebbero altro che una geniale burla”.

Note sull’Autore

Giuseppe Forlai (Roma 1972) è un cristiano che cerca di seguire il Signore vivendo i consigli evangelici di povertà, castità e obbedienza. Ordinato presbitero nel 1998, è stato vicario parrocchiale, cappellano in istituti penitenziari e docente di religione in un liceo statale. Attualmente è direttore spirituale del Pontificio Seminario Romano Maggiore. Insegna teologia presso l’ISSR “Ecclesia Mater” e l’Istituto di Teologia della Vita Consacrata “Claretianum”. Autore di molti libri, con Paoline ha pubblicato: Incontrare l’Inatteso. Vita cristiana per gente perplessa (Milano 2010); Cristo vive in me. La proposta spirituale di Don Alberione (Milano 2013); Io sono Vangelo. Decidersi per Cristo alla scuola di Paolo (Milano 2015).

 

Giuseppe Forlai

VESTIRSI DI LUCE

Introduzione pratica alla vita nello Spirito

  1. 192 – euro 14,00